IL PROGETTO

IL PROGETTO

Questi QR Code sono stati realizzati dai ragazzi del Servizio Civile Universale 2021-2022 della Pro Loco Guardialfiera, nell’ottica del programma di intervento “Le Pro Loco per la promozione del patrimonio culturale e la valorizzazione sostenibile dei territori“, che costituisce l’obiettivo generale del progetto “Dialetto molisano: un legame tra storia e identità territoriale”. Viviamo in un’epoca in cui tutto è digitale e la lingua, il modo in cui parliamo e scriviamo stanno mutando profondamente.  Molte tradizioni, usanze e termini dialettali, ormai, rischiano di cadere in disuso ed estinguersi. Si è pensato così, di “digitalizzare” la storia e le informazioni principali del nostro paese per renderle più fruibile, non solo ai visitatori, ma anche alle persone del posto.  Se infatti da un lato è importante promuovere e valorizzare il territorio, dall’altro non bisogna dimenticare la necessità di migliorare e salvaguardare la cultura locale, affinché questi beni immateriali non vengano dimenticati dalle nuove generazioni.

BIBLIOGRAFIA

  • A. ANTENUCCI, “Il Ponte di Annibale”, 2014. 
  • A. ANTENUCCI, “Leone IX nella Valle del Biferno”, 2008.
  • A. ANTENUCCI, “San Gaudenzio Patrono di Guardialfiera”, II edizione, 2021.
  • N. ANTENUCCI, “Le parole raccontano. Vocabolario (a volte) etimologico di Guardialfiera”, 2018.
  • A. CARUSO, “Frammenti di memoria. L’antica Cattedrale di Guardialfiera”, 2005.
  • G. DI ROCCO, “A Guàrdeje e i Guardejuòle”, 2003.
  • G. DI ROCCO, “Guardialfiera tra memoria e speranza”, 1998.
  • E. LALLITTA, E. RICCI, “La Porta Santa di Guardialfiera”, 2021.

 RINGRAZIAMENTI

Si ringrazia per parte del materiale fotografico: Angelo Antenucci, Antonio Antenucci, Federico Di Rocco, Michele Laezza, Nicola Trolio. 

Si ringrazia per i filmati Michele Laezza. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.